“Alemanno in campidoglio in taxi, rutelli e veltroni a casa in bici”.questo lo striscione esposto oggi dai tassisti romani, in festa per l’affermazione di Alemanno al ballottaggio.

Certo avranno i loro motivi per essere arrabbiati contro le liberalizzazioni di Bersani , cmq con il prezzo del petrolio che sale con chi se la prendono?
Adegueranno al rialzo le loro tariffe, come al solito.
Tanto chi arriva a Fiumicino x lavoro ha il tassi’ rimborsato dalla ditta e cosi’ chissenefrega, ma fino a quando?

Annunci