Voglio parlare dello schifo Telecom, 5.000 esuberi da mettere in mobilita’ con la legge 223 del 1991.

La privatizzazione Telecom, e’ stata un disastro, compiuto negli dagli anni ’90.

Azienda gia’ indebitata ma produce reddito. Come puo’ un’azienda andare avanti, per anni, con debiti e utili allo stesso tempo?
Boh misteri della finanza italiana, gestita da una persona che ha meno dell’1% della proprieta’, da un consiglio di amministrazione con altissime stock option ( ossia dei compensi extra ).
La telecom spagnola ( Telefonica ) era piu’ piccola della nostra Telecom, adesso ha un’importante quota di proprieta’, tutto per far arrivare piu’ soldi, per far distribuire dividendi sempre alti e prebende agli amministratori.
In un settore dove la tecnologia e’ in continua evoluzione e diventa l’asse portante per lo sviluppo telematico del paese c’e’ bisogno di razionalizzare, basta con gli sprechi: 5000 in mobita’.

Andate sul sito di beppegrillo, troverete in modo molto piu’ argomentato quello che ho appena scritto.
E’ una delle nostre vergongne nazionali, anzi ex-nazionali.

 diffondi

Peter rei ha l’influenza con febbre…sono depresso, perdonate lo sfogo personale.

Annunci