Alle 07.35 mi e’ arrivato un sms dalla mia compagna : “buon compleanno” , allora capisco di quanto sia importante il fatto di avere una donna che pensa a me, con la quale si puo’ condividere momenti della vita.
Poi,  mentre arrivavo in macchina al lavoro alla radio passavano “Vita spericolata” di Vasco Rossi, subito a cercare fare un bilancio della mia vita, ma e’ un’impresa ardua e pressoche’ impossibile, sicuramente la mia non e’ una vita spericolata..
Come si fa a mettere insieme tutte le cose che ti sono capitate, separeare quelle buone da quelle cattive?
A volte cerco di pensare a come mi vedono i miei amici, le persone che mi sono piu’ care ma e’ tutto cosi’ sfumato..
Si cerca di fare un punto di tutto quello che si è compiuto, dei propri errori , sopratutto delle scelte di vita che ho fatto e delle conseguenze che ne derivano. Ma alla fine se ho scelto cosi’ ho seguito il mio carattere e quindi in definitiva penso che sia un bene.
Ma poi la mente corre a tutte le persone, agli amici che e non frequento piu’ da anni, alle donne che ho conosciuto, chissa’ che faranno adesso tutte queste persone? Saranno felici? Ci ritroveremo mai ad un Roxy bar?
Che bello sarebbe..

Con questi pensieri mai tragitto casa-lavoro fu piu’ breve.

Intanto guardate un giovane Vasco con ancora tanti capelli a S.Remo..

Annunci