Il nuoto appare sempre e solo per fare “gossip” ossia pettegolezzo.
00
Prendo spunto per una veloce lettura al bar di un quotidiano, un quotidiano a diffusione nazionale.
La mala informazione nello sport. Dove interessa solo il Dio pallone allora gli altri sport servono solo
da corollario e da pettegolezzo.Il nuoto in particolare.
L’ultima riguarda Laure Manadou, una delle piu’ forti nuotatrici francesi ma mica si parla di nuoto, non si dice nulla
riguardo all’atleta, l’unica cosa che interessa e’ il pettegolezzo del rigonfiamento al seno.
All’uomo che acquista la gazzetta, dopo pagine e pagine di calcio ecco che arriva in fondo , vede una bella “gnocca” e poi si va a guardare il sospetto aumento di volume..
Lo stesso sulle prime pagine dei siti internet di informazione piu’ famosi.
Che devo dire? E’ indubbio che Laure e’ una bellissima donna come non esserne attratti ?

Ma mi da’ fastidio trattare il nuoto cosi’! Vedere relegato questo sport all’angolo del pettegolezzo
Almeno ci fosse una menzione alla pratica, al fatto che il nuoto e’ uno degli sport che di piu’ migliora il nostro aspetto fisico, per incentivarne la pratica.
L’italiano medio e’ un pessimo nuotatore, me ne accorgo quando sono al mare, appena nuoto un po’ lontano dalla riva vedo che nei paraggi arriva solo qualche tedesco…
Invece niente, si menziona solo che prima il suo fidanzato era il nostro nuotatore Luca Marin e chissenefrega..
Qualcosa in piu’ solo ogni 4 anni quando ci sono le olimpiadi.

Annunci