Belgio, divieto assoluto di Burqa
primo paese a bandilo in Europa

Ho letto oggi che il Belgio è il primo paese in Europa che ha bandito l’uso del Burqua.

Personalmente sono favorevole, massima libertà di culto ma andare in giro mascherate penso non sia una cosa positiva per le donne. Certo la libertà personale viene violata e dal punto di vista giuridico questa legge può avere delle falle:
viene vietato, per motivi di ordine pubblico, di circolare per strada col volto coperto in modo da essere identificabili.
Rimane da stabilire come possono essere identificati i motociclisti che indossano il casco integrale?
Ma leggendo oltre scopro con disgusto che il burqua non è nella tradizione islamica, È un’imposizione degli estremisti,o meglio dei fondamentalisti islamici i taliban…Da questo si vede come spesso siamo troppo superficiali e male informati, quante persone in Italia pensano che sia la tradizione musulmana ad obbligare alle donne di mettersi questi copricapi?
Colpa anche dei mass media che ultimamente son troppo politicizzati.
Diventa sempre più preziosa la presenza di radio radicale, organo di partito ma il fatto di mandare in onda dibattiti e convegni di partiti senza fronzoli e commenti , senza pubblicità, va preservato.

Annunci