Riprendo a scrivere dopo qualche giornata di mare e di allenamenti in acque libere..
E domenica scorsa prima garetta in acque libere: 1km da Lierna e sono andato benino, ottima giornata l’acqua era calda ( relativamente al lago ovvio…) complice anche l’ora tarda della partenza , siamo partiti alle 19:00 di domenica scorsa, buona anche l’organizzazione.

La foto sopra è dell’arrivo, scattata dopo che tutti i concorrenti son da un po’ arrivati , saranno le 20:00 e gli organizzatori ritirano le boe che segnano il percorso.
Come ho gia’ risposto ad un ottimo commento del mio articolo relativo alla “orca” , ora la muta si comporta in modo perfetto, il senso di soffocamento e’ sparito dopo il primo o il secondo utilizzo, ora va benissimo.
Vedremo domenica prossima, anche se confrontare i tempi tra una traversata di 1500 metri senza muta e con la muta è difficile, a spanne penso che con la muta si guadagni circa 2 minuti e mezzo quindi il tempo di 28′ e 53″ varrebbe 26′ e 23″ ?
Penso di nuotare meglio dello scorso anno, anche se non mi sono allenato di più ho solo cercato con il tempo trainer di aumentare la frequenza di bracciata che mi sembrava lenta. Peccato che non ho un allenatore che mi confermi la cosa ma si sa, alla mia età pretendere certe cose….
Mah comunque vada mi accorgo che il nuoto mi mantiene in forma ed il mal di schiena che spesso mi perseguitava anni fa è ora sparito…

Annunci