Il titolo puo’ essere il riassunto della mia gara di sabato scorso sui 400 mt, sl.
Ho migliorato si, ma mi aspettavo di più. In pratica dal mio tempo di dicembre ( 3 mesi fa ) ho “limato” solo 3 secondi
Ecco i 2 parziali : ai 100 mt 1’30” ai 200 mt 3’07”.
Non sono partito veloce , ho visto che in parecchi andavano sotto 1’30” ai 100 mt, solo che ho ceduto troppo sui 300 mt successivi.
In pratica ho concesso ben 6″ ogni 100 mt: troppo. Forse l’ansia mi ha giocato un brutto scherzo? Forse la trasferita lavorativa nei 3 giorni precedenti la gara?

In effetti gia’ nell’allenamento di martedi’, l’ultimo prima della gara non avevo buone sensazioni, ovvero vedevo tempi alti in rapporto alla sensazione di fatica ( 1’32” sui 100 mt nella serie da 5×100)
Poi la trasferta lavorativa mi ha stancato un po’ , sono rientrato dall’areoporto solo verso la una di sabato ed ho dormito male, mah..non so sinceramente che dire..
Ora devo recuperare la motivazione e la spinta necessaria per riprendere la sfida: l’obiettivo dei 6′ è sempre lontano

Astratto: il target si allontana..

Annunci