Al di là dei risultati strabilianti della nostra Federica Pellegrini ai mondiali di Shangai il mio modello di nuotatore è una nuotatrice:
Si chiama Kari-Anne Payne.
Medaglia d’argento alle olimpiadi di Pechino sulla 10 chilometri, oro ai mondiali di Roma sulla stessa distanza,stesso risultato il 19 luglio scorso a Shangai.

Ai mondiali di Roma 2009


Ai mondiali ha nuotato in 2h01′. Tenendo un ritmo sui 100 di 1’12” ( senza le virate!!)

    Troviamo in questa nuotatrice la grazia e l’eleganza: la velocità arriva senza sforzo secondo i canoni del metodo Totalimmersion:

  • Posizione neutra della testa ( solo una piccola parte della cuffia emerge dall’acqua)
  • Rilassatezza del braccio in recupero
  • Entrata “pulita” senza tanti spruzzi della mano
  • Presa in acqua non aggressiva ma “calma”

Dopo la vittoria a Shangai del 19 Luglio 2011

Annunci