Con la gara di ieri ho concluso le traversate.
Purtroppo solo 3, ho saltato la Bellagio-Lierna, e la traversata di Lugano. Ho partecipato alla Lecco-Malgrate 1.0, alla classica Onno-Mandello ed a quella di Sabato scorso, il 14 settembre:
center_1

Mi sono dato un pò alla bici , riuscendo a percorrere circa 1500km da maggio a fine agosto, per questo mantenere il ritmo di 3 allenamenti di nuoto la settimana è stato duro, tanto che a volte il mio fisico si è ribellato ( cervicale…) obbligandomi a dare forfait.
Ho provato ad allenarmi per il triathlon ma il mio vecchio problema di gioventù si è ripresentato, prima in modo subdolo poi sempre più invadente: tendinite all’achilleo dx.

Che dire, l’anno prossimo entro nei 50anni, se mi iscrivo ancora i master sarò un M50, ma quanto veloce passa il tempo. Devo comunque rimarcare che ho raggiunto, dopo un mese di agosto senza allenamenti una condizione di tutto rispetto perchè con allenamenti di tecnica e di gran concentrazione mentale sono riuscito a chiudere decentemente la stagione, ancora una volta c’è da dire che nel nuoto è inutile scannarsi e stordirsi di fatica in allenamenti massacranti: meglio la qualità che la quantità.

Non avevo stimoli per scrivere qua, per questo i miei post si stanno diradando anche se continuo a credere che scrivere sui blog sia utile, sia a chi scrive che a chi legge.

Annunci